Val di Fassa Alberghi da canazei a Moena
Hotel Alberghi Appartamenti Residence
Val di Fassa - Dolomiti - Trentino
ITALIANO
ENGLISH
DEUTSCH
FassaWEB
Home Page
Catalogo
News
NewsLetter
Vademecum
Dove alloggiare
RICERCA RAPIDA



Ricerca alberghi e appartamenti avanzata
Richiesta informazioni
Visualizza disponibilità
Last minute
I paesi
Canazei
Campitello
Mazzin
Pozza di Fassa
Vigo di Fassa
Soraga
Moena
WebCam
Pozza di Fassa 1
Pozza di Fassa 2
Campitello di Fassa
Moena
Uno sguardo sulla Val di Fassa
Mappa interattiva
Meteo
Panorami 360° sferici
Panorami 360° cilindrici
Val di Fassa
Manifestazioni
Photo Gallery
Escursioni
Servizi
Cartoline virtuali
Directory
Pubblicità su FassaWEB
Visita anche
ItalWEBHotels
Monitoraggio siti
Links

Val di Fassa - Dolomiti - Trentino

Descrizione escursione

Logo Val di Fassa


CIAMPEDIE - Rifugio Roda di Vael (Ostertaghütte) - GARDECIA

Tornare all'elenco delle escursioni

 

Raggiunto il Ciampedìe (m 1.998), ci si dirige verso il rifugio Ciampedìe e scendendo nel sottostante avvallamento si risale poi verso il vicino rifugio Negritella. Si prosegue a sinistra su sentiero n. 545 lungo il tracciato della pista invernale e superata una paretina rocciosa si entra a destra nel bosco. Si cammina agevolmente su un terreno per lo più pianeggiante e privo di ostacoli. Si oltrepassano, con sentiero incassato nella parete, gli speroni rocciosi delle Rondolae. Attraversato il torrente che raccoglie le acque della Buja de Vael si prende a salire vincendo in ultimo il gradone roccioso che costituisce la base su cui poggia tutto il gruppo del Ciadenac (Catinaccio) e si raggiungono i rifugi Baita Marino Pederiva e Roda di Vael a m 2.283 (ore 1.30). Qui ci si avvia a destra sul sentiero n. 541 attraversando il pianoro erboso dominato dalla Roda de Vael. Si inizia quindi a risalire il non facile sentiero ghiaioso che si insinua nella stretta gola fra strapiombanti pareti dei Mugogn (Mugoni) e le sbrecciate Zigolade (Cigolade) per giungere infine al passo omonimo (ore 1.30; 3.00). Si scende sul versante opposto attraverso una vasta area detritica e ripide balze oltre le quali il sentiero diventa pianeggiante. Incrociato il sentiero n. 550 che a destra taglia ripido verso la sottostante conca di Gardecia e a sinistra conduce verso il Pas de le Coronele (Passo Coronelle), si seguita sino a confluire sulla strada sterrata (segnavia n. 546) che sale ai rifugi Vaiolet e Preuss. Si scende a destra ed in 20 minuti si raggiungono i rifugi Stella Alpina e Gardeccia (ore 1.30; 4.30). Presso quest’ultimo si imbocca l’ampio e comodo tracciato che porta a Ciampedìe (ore 0.45; 5.15). 

Tornare all'elenco delle escursioni

Testi e cartine di proprietà di: Azienda per il Turismo della Val di Fassa www.fassa.com

HOTEL E ALBERGHI
Hotel a Canazei, hotel a Campitello, hotel a Mazzin, hotel a Pozza, hotel a Vigo, hotel a Soraga, hotel a Moena.

GARNI' e AFFITTACAMERE 
Canazei, Campitello di Fassa, Mazzin, Pozza di Fassa, Vigo di Fassa, Soraga, Moena.

APPARTAMENTI e RESIDENCE
Canazei, Campitello di Fassa, Mazzin, Pozza di Fassa, Vigo di Fassa, Soraga, Moena.

RIFUGI
Val di Fassa

Dolomiti
www.fassaweb.net - © 2000 - 2019 
INSOTEC  -  Pozza di Fassa (TN) - Cookie

Attualmente ci sono  17 utenti collegati
Pagine viste ieri 47
Vacanze in estate e in inverno