Val di Fassa Alberghi da canazei a Moena
Hotel Alberghi Appartamenti Residence
Val di Fassa - Dolomiti - Trentino
ITALIANO
ENGLISH
DEUTSCH
FassaWEB
Home Page
Catalogo
News
NewsLetter
Vademecum
Dove alloggiare
RICERCA RAPIDA



Ricerca alberghi e appartamenti avanzata
Richiesta informazioni
Visualizza disponibilità
Last minute
I paesi
Canazei
Campitello
Mazzin
Pozza di Fassa
Vigo di Fassa
Soraga
Moena
WebCam
Pozza di Fassa 1
Pozza di Fassa 2
Campitello di Fassa
Moena
Uno sguardo sulla Val di Fassa
Mappa interattiva
Meteo
Panorami 360° sferici
Panorami 360° cilindrici
Val di Fassa
Manifestazioni
Photo Gallery
Escursioni
Servizi
Cartoline virtuali
Directory
Pubblicità su FassaWEB
Visita anche
ItalWEBHotels
Monitoraggio siti
Links

Val di Fassa - Dolomiti - Trentino

Descrizione escursione

Logo Val di Fassa


MOENA (Frazione Someda) - PESMEDA

Tornare all'elenco delle escursioni

 

Da Moena si raggiunge la frazione di Someda che sorge proprio ai piedi del Pesmeda, montagna dalle caratteristiche inconfondibili. Dal piazzale della chiesa dedicata a San Rocco si prende la strada asfaltata in salita che lascia le ultime abitazioni e si inoltra dolcemente nella valle di San Pellegrino verso la partenza della cabinovia dell’Alpe Lujia (Lusia). Si costeggia, a destra, un vecchio forte e si giunge alla stazione funiviaria in località i Ronc (Ronchi). Si continua passando dietro l'impianto e si raggiunge la curva della strada provinciale che porta al Passo San Pellegrino (ore 1.00 da Moena). Qui ci si inoltra in una strada sterrata, sentiero n. 624 in direzione nord/est, che porta ad alcune case in prossimità del bosco. Si continua fino ad intersecare la strada forestale, di recente realizzazione. Ci si innalza sulla sinistra orografica della valle di Pesmeda fino a raggiungere con un’ampia curva una baita di boscaioli (ore 1.00; 2.00). Da qui si continua in direzione di un catino erboso (Ciadin bel) che presto si lascia sulla destra per piegare in direzione ovest verso il Pesmeda. Si procede su uno stretto sentiero che taglia il ripido declivio erboso costellato da contorti larici. Si arriva alla base della montagna a quota m 2.180 (ore 1.00; 3.00) la cui vetta si può raggiungere in un quarto d’ora risalendo il canalone (attenzione: percorso che richiede piede fermo e condizioni ambientali favorevoli per la facile presenza di ghiaccio). Ottimo il panorama su Moena e Soraga dalla base di quello che resta della croce di legno. Il rientro si può effettuare scendendo a ovest nella Val dal Vent (sentiero n. 616) per raggiungere la baita omonima. Di qui, attraverso il segnavia n. 620 si discende in direzione di Someda. Il sentiero zigzagando scende ripido nel bosco fino a raggiungere un terrazzo erboso (Pianac) che sovrasta la frazione di Someda a cui si arriva percorrendo l’ultimo tratto di una strada forestale piuttosto ripida (ore 1.45; 4.45). 

Tornare all'elenco delle escursioni

Testi e cartine di proprietà di: Azienda per il Turismo della Val di Fassa www.fassa.com

HOTEL E ALBERGHI
Hotel a Canazei, hotel a Campitello, hotel a Mazzin, hotel a Pozza, hotel a Vigo, hotel a Soraga, hotel a Moena.

GARNI' e AFFITTACAMERE 
Canazei, Campitello di Fassa, Mazzin, Pozza di Fassa, Vigo di Fassa, Soraga, Moena.

APPARTAMENTI e RESIDENCE
Canazei, Campitello di Fassa, Mazzin, Pozza di Fassa, Vigo di Fassa, Soraga, Moena.

RIFUGI
Val di Fassa

Dolomiti
www.fassaweb.net - © 2000 - 2019 
INSOTEC  -  Pozza di Fassa (TN) - Cookie

Attualmente ci sono  8 utenti collegati
Pagine viste ieri 47
Vacanze in estate e in inverno